100 studenti del digitale come motore dell’innovazione italiana

In un’Italia in cui la disoccupazione giovanile non si ferma, 100 talenti appassionati di digital innovation hanno deciso di diventare i professionisti più ricercati dalle aziende grazie ai Master di TAG Innovation School.

A fronte di oltre 1.500 candidature ricevute, sono 100 gli studenti entrati in questi giorni nelle aule di TAG Innovation School, la scuola del digitale di Talent Garden, che hanno deciso di apprendere le nuove competenze digitali partecipando ai 5 nuovi Master che formano i professionisti del futuro.

L’offerta formativa full time di TAG Innovation School propone CodeMaster, arrivato alla terza edizione, che forma Frontend Web Developer, E-commerce Master seconda edizione, che prepara gli E-commerce Specialist e UX Design Master seconda edizione, che educa grafici e designer all’importanza della user experience. Tra i Master part time ci sono invece Growth Hacking Marketing, giunto alla seconda edizione, il primo e unico percorso in Europa che forma Growth Hacker, tra le figure più ricercate dalle aziende del calibro di Facebook e Airbnb, e Business Data Analysis Master, dedicato ai professionisti che vogliono imparare a dominare i dati per lo sviluppo del proprio business.

Le lezioni si tengono a Talent Garden Milano Calabiana, l’hub dell’innovazione più grande d’Europa dove lavorano più di 400 talenti del digital, dell’innovazione e della creatività. Studiare in questo campus permette agli studenti di sviluppare un approccio multidisciplinare, incoraggia l’innovazione, favorisce il networking e promuove l’imprenditorialità.

In un Paese in cui la disoccupazione tocca cifre insostenibili (11,6% secondi i dati Istat relativi a giugno 2016), pochi ragionano sul fatto che il problema lavoro è connesso alla formazione e che giovani e professionisti italiani non sanno interpretare la grande rivoluzione digitale che sta cambiando il mondo il mondo del lavoro.

Secondo i dati dell’Unione Europea sono circa 900.000 le posizioni vacanti in ambito digitale in Europa tra il 2016 e il 2020 e i dati del Sistema Informativo Excelsior di Unioncamere e Ministero del Lavoro documentano la presenza in Italia di 76.000 posti che restano vuoti per mancanza di candidati qualificati in ambito ICT.

In questo contesto, Talent Garden, la più grande piattaforma fisica per i talenti del digitale in Europa, ha immaginato una scuola in grado di offrire formazione nei campi del digital e dell’innovazione, capace di formare giovani, di portare cultura e competenze nelle aziende, di dare possibilità di re-career e professionalizzazione a chi è a rischio espulsione dal mondo del lavoro. TAG Innovation School nasce dall’esigenza di creare possibilità occupazionali, a partire dalla cultura dell’innovazione e della condivisione, perché i valori del digitale e dell’imprenditorialità possano attivare una curva esponenziale di crescita e innovazione che contagi l’intero sistema Italia. L’obiettivo, partendo da questi 100 nuovi talenti, è quello di creare una nuova classe di professionisti, mettendo le basi per lo sviluppo della prima grande scuola italiana dell’innovazione che possa accompagnare il Paese nella trasformazione digitale di cui ha bisogno.