Arrivano i professionisti che cambieranno il Made in Italy grazie alla Digital Transformation

Il Master in Digital Transformation per il Made in Italy forma il Digital Officer, l’esperto di Digital Transformation che guida le aziende nella digital economy

L

a generazione dei Millennial, che comprende i nati tra il 1980 e il 2000, rappresenta una vera e propria miniera per il futuro delle aziende del Made in Italy: con le abitudini di consumo che la caratterizzano è in grado di rimodellare l’economia costringendo le aziende a mettere in discussione il modello con cui hanno sempre fatto business. Mettere in atto la Digital Transformation significa intraprendere un percorso vicino alle esigenze di questi futuri clienti.

Con il termine Digital Transformation non parliamo solo di innovazione tecnologica, ma di un nuovo mindset aziendale, un nuovo modo di fare impresa. La Digital Transformation è un cambiamento che rivoluziona i processi, l’organizzazione, la produzione, la distribuzione e la comunicazione dell’intera azienda, ma soprattutto i modelli stessi di business, determinando nuove value proposition. E questa rivoluzione è possibile solo se si definiscono nuove professionalità, come quella del Digital Officer, il professionista formato dal Master in Digital Transformation per il Made in Italy interamente sostenuto da Intesa Sanpaolo e Cisco Italia con 20 borse di studio a copertura totale dei costi e con il patrocinio della RAI.

Alla chiusura delle candidature sono state oltre 40.000 le visite al sito e 1.873 le candidature ricevute. Di questi, il 6% ha tra i 18 e i 22 anni, il 57% tra i 23 e i 29 anni, un forte segnale che indica quanta voglia ci sia da parte dei giovani di trasformare il nostro Paese grazie all’enorme potenziale del digitale.

I candidati hanno dovuto sostenere un lungo processo di selezione, rispondendo a domande riguardanti tecnologia e innovazione, e-commerce e sharing economy e sono stati chiamati ad analizzare i principali trend della digital transformation in riferimento a IoT e Stampa 3D in un progetto del tutto personale, valutando l’impatto che questi avranno sugli individui, sulle aziende e sull’economia.

Il termine per presentare la propria candidatura e concorrere all’assegnazione delle 20 borse di studio è stato il 20 gennaio, ma la selezione continua: i talenti scelti parteciperanno al Challenge Day che si terrà a Talent Garden Milano Calabiana l’8 febbraio 2017, una giornata in cui, attraverso un processo strutturato di selezione basato su gaming, attitudini personali, capacità di gestione di un progetto e lavoro in team, i partecipanti sfideranno loro stessi per aggiudicarsi la loro borsa di studio.

A cosa andranno incontro i 20 studenti del Master?

A partire da lunedì 20 febbraio 2017, i futuri Digital Officer affronteranno 12 settimane di full immersion nelle aule di Talent Garden Milano Calabiana e 6 settimane di consulenza presso aziende del Made in Italy distribuite sul territorio. Il tour toccherà 6 città e le rispettive eccellenze: Torino e la smart mobility, Padova e l’industry 4.0, Firenze e il design&fashion, Bologna e l’agri-food tech, Roma e la smart citizenship, Napoli e il travel e logistic tech.