Come creare una strategia ecommerce vincente

di Tiziano Pazzini, Founder di Furnichannel e Lovli.it

C

ome è possibile creare una strategia vincente di ecommerce per i brand clienti? Soprattutto capitalizzando sulle specificità delle singole aziende e nel rispetto del loro posizionamento? Ovviamente non esiste una soluzione unica performante per tutti, ma è possibile identificare 3 key point fondamentali per la definizione di una strategia ecommerce di successo, che abbia un unico obiettivo: convertire gli utenti in clienti. A monte, quindi, una domanda: quando gli utenti si trovano sul sito, cosa fare in modo tale che vi restino?

1. Racconta una storia

Una strategia di site merchandising efficace mostra i prodotti e le offerte in maniera coinvolgente e accattivante, per far sì che i compratori restino sul tuo sito e procedano con l’acquisto.
Devi pensare al merchandising del tuo sito proprio come al merchandising di un negozio fisico.

 

Quando un cliente entra in un negozio, o visita il tuo sito, come vuoi che sia la sua esperienza?
Nello stesso modo in cui un buon layout di un punto vendita guida i compratori all’interno dello store, una strategia di site merchandising efficace guida i clienti all’interno del sito. Il posizionamento dei prodotti e delle promozioni deve raccontare una storia. Cosa c’è in vendita? Quali sono gli articoli di tendenza? Se vuoi mettere in evidenza o promuovere un prodotto specifico, probabilmente lo posizionerai bene in vista nel tuo negozio. Perché non trattare i prodotti online nello stesso modo? Lo scopo del tuo sito è consentire ai compratori di trovare esattamente ciò che stanno cercando e di guidarli verso l’acquisto.

Tips:

– Progetta una homepage flessibile che sia sempre aggiornata con le ultime promozioni e tendenze

– Usa dei banner nella homepage che mettano in evidenza promozioni o prodotti per attirare l’attenzione e coinvolgere i compratori

– Usa la geolocalizzazione per mostrare prodotti esclusivi per una regione, per rivolgerti a compratori specifici e guidarli attraverso un’esperienza personalizzata

2. Invoglia gli utenti a navigare e fare acquisti

Il 55% dei visitatori trascorrerà meno di 15 secondi sulla tua homepage. In altre parole, i clienti scorrono la prima pagina alla ricerca dei contenuti e dei prodotti a cui sono più interessati. Per questo motivo la homepage deve essere semplice e deve spingere rapidamente gli utenti a passare alla fase successiva della navigazione.

Decidere cosa inserire nella homepage equivale a posizionare i prodotti in vetrina. Metti in evidenza i prodotti più venduti? O scegli gli articoli più trendy? Quali promozioni dovresti pubblicizzare?

 

 L’obiettivo della tua homepage è attirare i clienti e convincerli a fare acquisti.

Tips:

– Crea un collegamento a landing page personalizzate con prodotti rilevanti e copy complementari per rendere l’esperienza intuitiva e informativa

– Mostra le pagine dei risultati della ricerca personalizzata, utilizzando le capacità di filtro della tua piattaforma di ecommerce, con gruppi specifici di prodotti che potrebbero essere introvabili altrove nel sito per offrire un’esperienza di shopping personalizzata

– Sulle pagine dei dettagli dei prodotti, visualizza le raccomandazioni generate sulla base dei dati relativi allo shopping e alle preferenze, per aiutare i clienti a prendere decisioni informate

– Gestisci le landing page come uno showroom

3. Gestisci le landing page come uno showroom

Se un cliente entrasse nel tuo negozio e ti chiedesse informazioni sulla promozione in vetrina, probabilmente non lo indirizzeresti verso i prodotti che non rientrano nella promozione. Allo stesso modo, se stai pubblicizzando una promozione l’elemento della pagina deve collegare il cliente a una pagina dei risultati di ricerca che mostri tutti i prodotti modulari che rientrano nella promozione.

Ovviamente, la pagina “showroom” più importante è la pagina sui dettagli del prodotto, che di solito è l’ultima pagina che un cliente visita prima di effettuare un acquisto. Alla luce di ciò, questa pagina deve infondere fiducia nel compratore, offrendo tutte le informazioni necessarie di cui ha bisogno per passare alla fase successiva.

Tips:

– Includi ricchi contenuti di vendita SEO ottimizzati o copy per descrivere il prodotto ai clienti e aiutarli a immaginare il modo in cui il prodotto apparirà nelle loro case.

– Assicurati di includere le specifiche del prodotto come altezza, larghezza, tessuto, colore e così via per fornire ai clienti tutte le informazioni di cui hanno bisogno per essere certi del loro acquisto.

– Le immagini devono includere più scatti del prodotto, mostrare i colori in modo accurato, visualizzare i vari campioni e essere dotate di zoom.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tags: ecommerce master

Pubblicato il: 12 Settembre 2017