Libri da leggere: i nuovi TAG books Smart Data e Content Strategy

I nuovi titoli della collana TAG books sono stati presentati alla 31° edizione del Salone Internazionale del Libro

Non potevano scegliere un evento migliore del Salone Internazionale del Libro di Torino per lanciare i nuovi TAG books “Smart Data”, di Alessandro Chessa, e “Content Strategy”, di Marco Alfieri, Marco Bardazzi e Corrado Paolucci. I due libri, rispettivamente il nono e il decimo della collana edita da Egea, sono uno strumento per decodificare il futuro che ci attende. Nello specifico:

Smart Data

di Alessandro Chessa, prende in considerazione le nostre vite e si concentra su come queste siano pervase dai dati che noi stessi produciamo, interagendo con i social e con i dispositivi più disparati. Su Facebook, Twitter e WhatsApp, la nostra vita sociale non è altro che una montagna di informazioni che aspetta di essere analizzata; le aziende accumulano questi dati che promettono di diventare il petrolio del nuovo millennio, che alimenterà business innovativi e addestrerà le emergenti Intelligenze Artificiali. Il futuro è di chi sarà in grado di gestire questa massa di dati nel Cloud e soprattutto di chi riuscirà a estrarne il potenziale valore con gli algoritmi della Data Science.

“Dedicare alcune ore alla lettura di Smart Data vi arricchirà,” come afferma Alessandro Rimassa, curatore della collana TAG books, “non tanto perché qui dentro troverete la verità o chissà quale soluzione, ma perché questo libro dà il la alla voglia di capire di più e meglio i dati. Che poi qualcuno di voi si metta a studiare Python e impari a programmare o che semplicemente cominci a considerare il dato come risorsa, poco importa: conta, in questa continua Quarta Rivoluzione Industriale di cui non si vede la fine (ed è la sua originalità e il suo bello), alimentare la nostra curiosità, che è ciò che ci muove verso un domani fatto di crescita e sviluppo. Lasciatevi contagiare, ne trarrete beneficio come persone, come attuali o futuri genitori, come lavoratori e come cittadini: i dati sono le nuove matite con cui disegnare il futuro del mondo.”

Content Strategy

di Marco Alfieri, Marco Bardazzi e Corrado Paolucci, si focalizza sulla scoperta e l’utilizzo di questa opportunità da parte di aziende, istituzioni, ong e partiti per raccontarsi in prima persona, attraverso piattaforme web e social, e creare le proprie comunità di riferimento. Ma produrre testi, video, infografiche o podcast di qualità non è semplice e non basta: ogni minuto nel mondo vengono riversati sulla rete 211 milioni di nuovi contenuti e la risorsa più scarsa nel futuro sarà l’attenzione. È possibile raccontare una storia in modalità mai sperimentate finora, ma il “segreto” per creare nuovo valore reputazionale restano i contenuti, a patto che siano l’esito di una strategia ben definita.

Content Strategy è un libro attuale e pratico, capace di spiegare l’evoluzione della comunicazione odierna attraverso esempi semplici e la proposta di un metodo che tutte le aziende possono – devono – applicare. C’è da costruire redazioni e da coinvolgere l’intera popolazione aziendale nella narrazione – che è sempre più live – c’è da imparare ad analizzare i dati e i contenuti, c’è da pubblicare articoli, video e post. Tutto questo perché noi compriamo e compreremo sempre meno prodotti o servizi e sempre più esperienze. Finiremo cioè per scegliere soltanto quei brand che sanno entrare in empatia con noi e regalarci emozioni. Come? Attraverso uno straordinario storytelling.

 

Leggi anche: I TAG books continuano ad aumentare: ecco le ultime novità

 

 

Tags: TAG books

Pubblicato il: 9 Maggio 2018