Luxury e-commerce: come creare una Customer Experience perfetta

Intervista a Sergio Fregoni, Solution Manager di YOOX NET-A-PORTER GROUP, che ci ha parlato di Worlddrobe, la app che racchiude artificial intelligence, visual recognition e sistemi di pagamento push

I

fashion luxury e-commerce negli ultimi cinque anni hanno spiccato il volo: il tasso di crescita medio annuo delle vendite online è stato pari al 30% circa, il doppio rispetto a quello dell’e-commerce nel suo complesso (+15% circa). Le vendite realizzate su siti italiani hanno sfiorato l’anno scorso 3 miliardi di euro, secondo quanto afferma l’Osservatorio eCommerce B2C del Politecnico di Milano.

Qual è la causa di questa crescita vertiginosa? In questi ultimi anni i grandi player hanno sempre più integrato l’esperienza d’acquisto con servizi digitali veloci e semplici. Ma come è possibile trasferire in una app concetti che contraddistinguono il lusso e il fashion come esclusività, sensorialità e riservatezza, per creare la Customer Experience perfetta?

Per rispondere a questa domanda abbiamo piacevolmente chiacchierato con Sergio Fregoni, Solution Manager di YOOX NET-A-PORTER GROUP, a proposito di Worldrobe, una app che è stata prima di tutto un’occasione per esplorare diverse aree di azione: artificial intelligence, visual recognition e sistemi di pagamento push. Grazie a questo progetto, che offre la possibilità di sfogliare un catalogo con più di 1000 capi di marchi prestigiosi, è stato possibile per la unit Ricerca e Sviluppo di YOOX NET-A-PORTER GROUP analizzare i futuri trend della Customer Experience.

 

Tags: e-commerce master UX Design Master

Pubblicato il: 24 Gennaio 2017